Fotovoltaico: si ripaga senza incentivi
Tempi di rientro brevissimi. Possibilità di avere reddito fin dal primo anno con il noleggio operativo

"Grid Parity": ecologico conviene

Il costo per installare il fotovoltaico è sceso drasticamente negli ultimi anni, rendendolo conveniente come e più delle fonti tradizionali non rinnovabili (dette fossili, tipo petrolio, gas, carbone, ecc.).

Risparmio = Guadagno

Se consumi l'energia prodotta hai un risparmio notevole. Un impianto dura almeno 25 anni generando un alto flusso di cassa.

Rendita notevole

Il risparmio ottenuto sulle bollette energetiche ripaga sia il costo dell'impianto che le strutture (pensiline, serre, capannoni, ecc.).

Noleggio operativo

"Allungando" le rate a 10 anni il fotovoltaico fa risparmiare molto più del canone del noleggio, creando un "utile" fin da subito.

Esempio di risparmio / impianto da 100 kWp

Potenza impianto 100,00 kWp
Ore solari: 1.250 (Centro-Nord Italia)
Costo energia consumata 0,18 €/kWh*
Produzione annuale 125.000 kWh
Risparmio annuale 22.500,00 €

Risparmio in 05 anni: 112.500,00 €
Risparmio in 10 anni: 225.000,00 €
Risparmio in 15 anni: 337.500,00 €
Risparmio in 20 anni: 450.000,00 €
Risparmio in 25 anni: 562.500,00 €     

*Verifica il totale della bolletta dividendo per i kWh effettivamente consumati: in alcuni casi (anche piccole e medie aziende) i costi sono anche molto più alti.

Noleggio operativo / Finanziamento

Un impianto fotovoltaico mediamente si ripagherebbe fra i 3 ed i 4 anni: un risultato già ottimo. Ipotizzando un noleggio operativo su 10 anni (o più) significherebbe avere la rata relativa al costo dell'impianto molto più bassa rispetto al risparmio ottenuto dall'impianto stesso. Questo differenziale consente di poter avere un "utile" fin dal primo anno (ad esempio da reinvestire nell'attività).

Il risultato economico dopo 20/25 anni è simile, ma la grande differenza è data dai primi anni: il fotovoltaico al posto che essere un "costo" diventa un "utile" per l'impresa:

Analisi Costi/Ricavi/Benefici

IMPIANTO A TETTO

Costo: 849 €/kWp

IMPIANTO A TERRA

Costo: 999 €/kWp 

IMPIANTO SU PENSILINA

Costo: 1.099 €/kWp 

Ombreggiare le auto dal sole e ripar

Risparmio in base ai costi energetici della propria fattura/bolletta:

Le variabili sono la zona in cui sorge l'impianto ed il costo energetico

Nord, 1.200 ore solari all'anno:

216 €/kWp con 0,18 €/kWh
288 €/kWp con 0,24 €/kWh 

360 €/kWp con 0,30 €/kWh

Centro, 1.350 ore solari all'anno:

243 €/kWp con 0,18 €/kWh
324 €/kWp con 0,24 €/kWh

405 €/kWp con 0,30 €/kWh

Sud, 1.500 ore solari all'anno:

270 €/kWp con 0,18 €/kWh
360 €/kWp con 0,24 €/kWh

450 €/kWp con 0,30 €/kWh

Risparmio annuale per ogni kWp di potenza dell'impianto.

Quanto costa mediamente un impianto fotovoltaico?

Prezzi aggiornati a Ottobre 2018. Costi per impianto da 100 kWp su tetto.

Moduli fotovoltaici

I prezzi variano molto in base alla potenza

da 320 €/kWp

Inverter

Sono il "cuore" dell'impianto e vanno scelti con cura

da 90 €/kWp

Strutture

Vanno studiate in base alla tipologia della copertura

da 50 €/kWp

Montaggio e parte elettrica

Può variare parecchio a seconda del progetto

da 290 €/kWp

Progetti, pratiche, sicurezza, trasporti, varie, ecc.

Anche questa voce è molto variabile

ca. 100 €/kWp

TOTALE

da 850 €/kWp

Portfolio impianti realizzati


Alcuni degli impianti fotovoltaici realizzati in questi anni

VUOI VENDERE IL TUO IMPIANTO?

QUALI IMPIANTI FOTOVOLTAICI STIAMO CERCANDO:

  • Impianti fotovoltaici da 100 kWp fino a 999 kWp;
  • Impianti in regola "burocraticamente";
  • Sia su tetto che su terreno;
  • Con storico di produzione e monitoraggio.

CHE COSA CI SERVE PER UNA PRIMA VALUTAZIONE:

  • Potenza dell'impianto in kWp;
  • Localizzazione;
  • Tariffa incentivante percepita;
  • Data avvio incentivo;
  • Costo Diritto di Superficie (canone annuale).

Il tuo impianto rende meno del previsto?

Ci sono sicuramente dei problemi: vanno risolti per recuperare la produzione persa.
FORMULA RELAX // Risolviamo i problemi a nostre spese e dividiamo gli utili legati all'incremento delle performance: risultato sicuro senza spesa.

Problemi elettrici

Inverter rotti, fusibili bruciati, connettori staccati, ecc. Gran parte della mancata produzione è spesso legata a problemi elettrici.

Rottura celle

I moduli possono avere le celle rotte: significa che tutta la stringa produce fra il 10 e il 20% in meno. Ci sono diverse soluzioni possibili.

Ombre/sporco

A volte ombre non considerate, sporco, piccioni e altre condizioni relative al contesto possono fortemente ridurre la produzione.

Verifica il tuo impianto

Vuoi sapere se ha dei problemi? Vuoi sapere quanto vale? Contattaci subito